Chiusino Air Park Grandi Luci F900

Descrizione

Chiusino di ispezione in ghisa sferoidale EN-GJS-500-7 conforme alla norma UNI EN 1563:2012

TELAIO

Di forma rettangolare realizzato, in unica fusione, prevede l’apertura tramite semicoperchi triangolari, privo di guarnizioni, assicura la stabilità con un accoppiamento metallo-metallo su tre punti.

All’esterno presenta una struttura con costole e asole per ottimizzare la tenuta della malta cementizia e l’inserimento di dispositivi di ancoraggio. Inoltre ha la sede di rotazione dell’articolazione del coperchio realizzata in fusione.

COPERCHI

Di forma triangolare, incernierati al telaio, servo assistiti con un pistone a gas, che ne riduce lo sforzo(possono essere manovrati da un singolo operatore), l’apertura massima 110°.

La chiusura è realizzata in acciaio inox manovrabile con chiave a sezione speciale che aumenta la sicurezza  e impedisce l’apertura dei chiusini da parte di personale non autorizzato.

Inoltre la chiave crea un comodo manico per l’apertura e chiusura.

La superficie superiore è antisdrucciolo ed ha una conformazione tale da consentire il completo deflusso delle acque di scorrimento per evitare formazione di ghiaccio.

NORMA EN 124 CLASSIFICAZIONI E LUOGHI DI IMPIEGO

I dispositivi di coronamento e chiusura si suddividono nelle seguenti classi: A15, B125, C250, D400, E600 ed F900.

Gruppo 6 (Classe F900): aree soggette a carichi per asse particolarmente elevati, per esempio pavimentazioni di aeroporti.

LA SCELTA DELLA CLASSE APPROPRIATA RICADE SOTTO LA RESPONSABILITÀ DEL PROGETTISTA/ DIRETTORE LAVORI. SE ESISTE UN DUBBIO, (TRAFFICO PARTICOLARMENTE INTENSO E/O SOGGETTO A CARICHI PARTICOLARMENTE ELEVATI), È IL CASO DI SCEGLIERE LA CLASSE SUPERIORE ALLA MINIMA.

Scheda Tecnica (Scarica il PDF)

Informazioni aggiuntive

Classe di Carico